Servizi

Inserire il testo

Sicurezza

 

 

 

In Italia la sicurezza sul lavoro è regolamentata dal D.lgs. 81/2008 (c.d. Testo Unico Sicurezza Lavoro) il quale detta tutta una serie di misure di prevenzione e protezione (tecniche, organizzative e procedurali), che devono essere adottate dall'impresa (datori, dirigenti e lavoratori) sulla base della valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza a cui i lavoratori possono essere esposti sul luogo di lavoro.

 

 

Sistemi di gestione

 

 

Oggi le aziende, a prescindere dal loro settore, dimensioni e/o collocazione geografica, affrontano quotidianamente richieste di incremento della redditività, tecnologia e qualità, che per non essere avvertite come vantaggi (e non come pressioni), devono essere collocate in un'ottica integrata, ovvero in un sistema di gestione realizzato su misura per ogni processo di business.

Formazione

 

Il D.lgs. n. 81/2008 prevede agli artt. 36 e 37, l'obbligo in capo al datore di informazione e formazione del lavoratore in materia di salute e sicurezza con particolare riferimento ai fattori di rischio riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell'azienda.

Marchi e brevetti

 

 

Nella ristorazione, per quanto riguarda l’olio di frittura, non esiste un metodo empirico che garantisca il limite di utilizzabilità residua dell’olio. Va tenuto presente che in caso di controllo delle autorità competenti, l’uso di un olio con + di 25 TPM (marcatori polari indicatori di olio inidoneo) può essere oggetto di sanzioni penali. Oppure, al contrario, è possibile gettare un olio ancora buono sprecando inutilmente risorse. L’unico modo per saperlo è un esame strumentale, ed è proprio quello che facciamo.

Valutazione di accessibilità a contributi e finanziamenti

 

La soc.coop. RDO verifica se vi sono finanziamenti agevolati e a fondo perduto disponibili a fronte di progetti di investimento per piccole e medie imprese. Ogni anno infatti, una larga parte dei finanziamenti agevolati messi a disposizione dagli enti pubblici e dalla Unione Europea non vengono richiesti ed utilizzati. Questo "gap" viene colmato dalla soc.coop. RDO, la quale, grazie alla professionalità del Team di cui si avvale, assiste il cliente durante tutte le fasi del finanziamento (analisi del bando, stesura del progetto, rendicontazione finale ed invio documentazione tecnico-economica).